Guide e Strategie di Studio

La genialita’ non è che
una grande attitudine
alla pazienza
GeorgeLouis Buffon, 1707/88



Esercizio di Automotivazione

Scegliere un mentore

Chi sara’ il tuo mentore?

Un mentore
controllera’
i tuoi
progressi

e’ una persona di tua fiducia

capisce la tua motivazione

capisce il tuo progetto

ti chiede come va di tanto in tanto

non mette alla prova il tuo apprendimento (non e’ il suo ruolo!)

ti incoraggia senza giudicarti

ti suggerisce come aggirare gli ostacoli

si confronta con te se lo eviti o eviti il progetto

Comunicazioni:

Come? Persona* telefono* e-mail*
Quando?
Quanto spesso? Incontratevi di persona almeno tre volte, all’inizio, a meta’ lavoro e per concludere
Dove?

Copia il nome del tuo progetto, le tue motivazioni intrinseche, la descrizione del progetto e questa pagina per il tuo mentore

Metti qui le iniziali di entrambi:


Progressione

Mentre impari avrai bisogno di alcune indicazioni del tuo progresso:

Quali sono i livelli di apprendimento?

Sono passi?
Capitoli?
Concetti? E quale e’ la sequenza?
Ci sono obiettivi a breve termine? Questi dovrebbero essere il piu’ specifici possibile.?

Quali abilita’ sto sviluppando mentre imparo?

Queste possono essere usate in altre situazioni

e dovrebbero essere

riconosciute

Che cosa ho imparato che non funziona?

Devo tornare sui miei passi e cercare delle alternative?

C’e’ qualcosa che non ha senso?

Compiti che implicano “un certo grado di discrepanza o incongruenza” sono benefici perche’ stimolano la curiosita’

Come mi sto ricompensando?

Possiamo ricompensarci per lo sforzo o il risultato!

Sono positivo avendo in mente i miei obiettivi?

Evitare la fuga!

Fai molte copie di questa pagina
Compilala solo se hai informazioni, ma segna No/Nessuna se non ne hai
Attacca le pagine regolarmente e frequentemente alla tua bacheca o nella tua agenda


Esercizio di Automotivazione

Definizione/Descrizione del Progetto | Valori Intrinseci ed Estrinseci |
Scegliere un mentore/Progressione | Conclusione/Valutazione